Repubblica - Europa, Chiesa e stadio: le scelte del 2019

Si parla di progetti ed ambizioni viola per il 2019 sulle pagine di Repubblica, a partire dall'acquisto di Muriel, una giocata in anticipo per provare a sistemare il problema più grande: il mal di gol. La pochezza del campionato ha permesso ai viola di rimanere lì nonostante "un autunno che è stato un vero sedativo iniettato in vena da pareggi costruiti da un calcio senza gloria" ma per l'Europa ora bisogna cambiare marcia e l'arrivo di Muriel può permettere a Pioli di uscire dal dogma 4-3-3. E dall'Europa dipenderà probabilmente il futuro di Chiesa che "non vive ataccato all'iban ma neanche può continuare a correre dove il calcio conta poco". E il terzo protagonista del 2019 sarà il nuovo stadio, anche se non dovrebbero esserci altri passi avanti burocratici con "i pensionati appassionati di cantieri che resteranno in stand by" chiosa l'articolo.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies