Malagò: "Astori patrimonio del calcio, il simbolo dei Cinque Cerchi Olimpici è a sua disposizione"

Il presidente del Coni a Firenze: "Ben venga lo stadio a Novoli, ma io punto a una riforma globale delle infrastrutture italiane"

"Astori è un patrimonio del calcio, siamo disponibili a ogni iniziativa in sua memoria. Spetta alla Fiorentina e alla Figc il ruolo di scelta, ma il simbolo dei Cinque Cerchi sarà messo a disposizione nella maniera più assoluta. Davide merita attenzione e partecipazione". Così il presidente del Coni Giovanni Malagò, ieri pomeriggio in visita a Firenze. Malagò è ancher tornato sul tema stadio: "Su Firenze sono stato male interpretato ("il nuovo stadio sembra una via crucis", disse), ben venga il progetto di Nardella, ma io punto a ospitare l'Europeo di calcio del 2026 e a programmare interventi infrastrutturali in tutta Italia. Le infrastrutture infatti sono il grande problema del nostro sport".  



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies