Intervento del direttore sportivo Pino Vitale al Pentasport

"Pioli? sbagliati i tempi. Della Valle? Firenze merita una gestione diversa dalla proprietà"

Di seguito l’intervento di Pino Vitale ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno: “Pioli è una persona seria, un buon allenatore. L’unica cosa che gli rimprovero è quella di aver anticipato i tempi con la sua uscita. Avrebbe dovuto aspettare la partita di Bergamo, la Fiorentina può ancora vincere e disputare una finale di Coppa Italia. Adesso l’addio sarà una cosa più forzata”.


“Se la famiglia Della Valle pensa di fare calcio senza tirare fuori soldi allora è giusto che la Fiorentina arrivi ottava o decima. Invece tutti gli anni Cognigni e compagnia raccontano di puntare sui giovani di qui e di là. Dalla proprietà deve arrivare un altro input altrimenti le cose non cambieranno. Firenze e i fiorentini meritano una squadra che lotti tra il quarto e il settimo posto. Corvino l’hanno preso per fargli tornare i conti, ma non ci voleva un ingegnere per fare soldi cedendo Bernardeschi, Vecino, Kalinic e gli altri“.

Chiesa è un giocatore che può giocare in tutte le squadre in tutta Europa, è uno dei pochi italiani che sa saltare l’uomo. Ha una potenza fisica devastante, non so quanto può costare, se settanta, ottanta, novanta o cento, ma se alla Fiorentina portano questi soldi e alla famiglia un ingaggio cinque volte più importante, lui andrà a giocare in Champions. Gli spetta di diritto, è la sua categoria”.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies