Monti: “Veretout ha mancato di rispetto ai tifosi. La proprietà ora deve parlare chiaro”

Gianfranco Monti, conduttore radiofonico e tifoso viola, ha parlato a Radio Bruno Toscana: “Gli errori partono sempre a monte, però non si possono fare dieci punti in quindici partite. Questa non è una squadra da quarto o sesto posto, ma nemmeno da dodicesimo, è una vergogna. L’espulsione di Veretout è l’esempio del menefreghismo. Se la società non si arrabbia e non lo multa è un problema loro, per me quello che ha fatto è offensivo verso i tifosi. Contestazione? Non condivido le offese, ma il resto sì. Adesso deve succedere qualcosa. A Firenze basta poco, bisogna venire qui e parlare chiaro”.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies