Cutrone non sarà la pedina di scambio per Veretout. L’attaccante rimane alla finestra

Commisso preferisce rivalutare un suo tesserato come il Cholito Simeone

Spesso accostato ai movimenti di mercato del Milan come pedina di scambio, il futuro di Patrick Cutrone è tutt’altro che certo. La società rossonera non reputa infatti il giovane attaccante un elemento intoccabile della rosa, tanto da proporlo a squadre come Torino o Fiorentina per le proprie trattative. Come scrive anche milannews.it, l’attaccante è considerato un partente con un cartellino attaccato da cui si legge in modo definito una cifra: 25 milioni di euro. Questa è la somma che richiede il club rossonero. Cifra ritenuta troppo alta da molte società di Serie A tra le quali anche la Fiorentina. La società viola di Rocco Commisso prima di spendere una tale cifra, preferisce giustamente rivalutare un suo tesserato come il Cholito Simeone.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies