Un 31 gennaio da pazzi! Xavi ha tempestato Amrabat di telefonate, ACF offesa

Un giorno di ordinaria follia

Nell'ordine: Barak è ufficialmente viola al 100%, Sabiri arriva a giugno e Amrabat resta fino a fine stagione. In quali condizioni, non è dato sapere. Di certo, non ci sarà domani contro il Torino: è stata una vigilia da pazzi, coincisa con l'ultimo giorno di mercato e il tentativo disperato del Barcellona di strappare alla Fiorentina il suo mediano.

Non ricevibile la proposta di 4 milioni più 36 di diritto di riscatto arrivata nel primo mattino, quasi offesa la Fiorentina per le tempistiche e la modalità. Xavi, come fatto con Kessié in estate, ha tempestato Amrabat di telefonate, e il marocchino si è chiamato fuori dalla rifinitura, costringendo Italiano a non convocarlo ("Non è sereno").

La volontà è chiaramente quella di ricucire lo strappo, ma si va verso un periodo da separato in casa per Amrabat, che ha pur sempre cercato, anche pubblicamente con quella storia, di forzare la mano. Marocchino per marocchino, a giugno arriva Sabiri dalla Sampdoria per due milioni, mentre Barak è viola per appena 5 rispetto ai 10 pattuiti in estate col Verona. Questo quanto scrive il Corriere dello Sport



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies