Verso Torino- Fiorentina: ampio turnover per Italiano

Il tecnico terrà a riposo i titolari in vista della finalissima di Coppa

Sarà un’altra Fiorentina quella che giocherà domani pomeriggio a Torino. Come scrive oggi Il Corriere dello Sport al fine di preservare i titolarissimi in vista dellafinale di Coppa Italia del 24 maggio contro l'Inter, i cambi in formazione saranno molti anche se l’ottavo posto in campionato rimane un obiettivo che il club di Rocco Commisso vuole continuare a tenere nel mirino. In porta Vincenzo Italiano ha intenzione di schierare Cerofolini al posto di Terracciano così come ha fatto nell’ultima uscita di campionato contro l’Udinese allo stadio Artemio Franchi. In difesa potrebbero cambiare addirittura quattro uomini su quattro, con le corsie esterne occupate da Venuti a destra e Terzic a sinistra. A centrocampo Duncan potrebbe trovare spazio al fianco di Mandragora che a Basilea ha giocato solo nel finale. In più per quest’ultimo la gara sarà speciale perché è un ex della partita e vorrebbe essere protagonista in quello stadio, così come Brekalo, un altro recente granata che a Basilea dal primo minuto non è riuscito a mostrare le sue qualità, è stato sostituito nell’intervallo e spera di mettersi in mostra in campionato. Anche Kouame vuole ritagliarsi un posto dall’inizio come esterno d’attacco con Jovic terminale offensivo al posto di Cabral. Ottima chance di giocare anche per Barak che è stato decisivo a Basilea e vorrebbe ripetersi in Serie A, con Bonaventura che invece è squalificato. La squadra intanto ha goduto ieri di un giorno di riposo, e l’unico allenamento che Italiano potrà svolgere in vista della trasferta contro i granata è quello di questa mattina alle 11 al centro sportivo. Poi la formazione viola pranzerà e alle 15 partirà in treno alla volta di Torino



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies