Nzola-Beltran, chi contro il Rapid?

La Nazione si interroga su chi sarà l'attaccante che guiderà la manovra offensiva della Fiorentina contro il Rapid Vienna. Italiano dovrà scegliere in base al tipo di gara che vorrà impostare, ma sicuramente, ogni attaccante si porta con se dubbi e pregi. Partendo da Nzola, l'ex Spezia ha la grane capacità di proteggere palla e far salire il gioco della squadra. Ma per fare ciò per 90', serve la miglior forma fisica possibile e per questo motivo, il suo utilizzo totale viene messo in discussione. Mentre per Beltran la situazione è diversa. Se dal punto di vista fisico non ci sono problemi, i limiti si evidenziano nella fase tattica. L'argentino gioca spalle alla porta e in una gara dove segnare diventa fondamentale, questo è un grande limite. Detto ciò, la sua presenza dal 1 minuto toglierebbe un punto di riferimento al Rapid Vienna. Insomma, pro e contro, c'è di tutto. La scelta spetta a Italiano.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies