Andrea Della Valle: “Il 99% della tifoseria è sano”. Esce dal calcio, la Fiorentina “questione di cuore”

«Il calcio non va criminalizzato, tantomeno Firenze, che fa parte della nostra vita e a cui siamo legati affettivamente», parole di Andrea Della Valle ai microfoni de Il Corriere della Sera. L’ormai ex presidente della Viola spiega: «Gli ultimi mesi sono stati difficili, ma il 99% della tifoseria è sano. La Fiorentina non è una scatola vuota, ma una società sana con bilanci invidiabili e prospettive solide». Per i Della Valle non c’è futuro nel calcio italiano perché «la Fiorentina è stata una questione di cuore». Ad Andrea mancherà la domenica con la partita, e ai polsi porta ancora i braccialetti viola.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies