Commisso vuole un americano: Weah jr. sfuma, Barone va su Miazga. Ma il Chelsea…

Il proprietario viola vuole allargare i confini, cercando un nazionale a stelle e strisce per la propria squadra. Per questo, ha chiesto a Daniele Pradè e a Joe Barone di prendergli un nazionale americano: dopo aver provato a convincere Tim Weah, il figlio di George, ma ormai si era accordato con il Lille, e scartato un altro nazionale Usa con passaporto europeo, Will Trapp, l’attenzione nelle ultime tre settimane si è concentrata su un difensore del Chelsea: Matt Miazga,  24 anni, 1,93, americano con passaporto polacco, piede destro. Forte di testa, generoso in area e nei contrasti, Miazga è dotato di un buon lancio lungo, utile a innescare gli esterni. Barone ha chiesto il giocatore ai Blues – spiega La Repubblica – ma la prima richiesta lo ha gelato: oltre venti milioni. A Londra gli hanno detto anche che su Miazga c’è un altro club italiano: il Brescia. La Fiorentina ha preso tempo, ma il giocatore piace.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies