Pradè: “Mercato? Serve aspettare i momenti migliori. Non possiamo avere obiettivi quest’anno, ma…”

Daniele Pradè ha parlato dopo la sconfitta in ICC contro il Benfica: Radio Bruno ha ripreso le dichiarazioni del DS: “Sappiamo quel che dobbiamo fare, dobbiamo valutare i giovani, sono sereno. Col Mister parliamo tutti i giorni, adesso partiamo. Per gli acquisti dobbiamo aspettare i momenti migliori per noi. Balotelli e Rafinha? Fortissimi, ma abbiamo in testa altre cose. Chiesa è un calciatore che la società vuole tenere. Capisco quel che passa nella sua testa, ma deve capire anche lui che la società vuol partire da situazioni certe. Puntiamo su Ranieri, Vlahovic, Castrovilli, Sottil, poi integriamo. A centrocampo un nome ce l’ho, ma non vengo certo a dirlo qui… Partiamo dal presupposto di andare a ricostruire un’identità. Non si possono avere obiettivi quest’anno, ma bisogna porre le basi per qualcosa di importante. Rispetto al 2012 c’è molto meno tempo a disposizione. Simeone? Io non entro in considerazioni tecniche, chiedete a Montella. Capitano stagioni storte, so che lui è forte”.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies