Montella suona la quinta: avanti con la stessa formazione, è record

E’ molto probabile che, contro l’Udinese, Montella schieri gli stessi uomini per la quinta volta consecutiva. Come scrive La Nazione, la stessa formazione è stata già utilizzata in campionato dall’aeroplano per l’87 per cento del tempo totale. Dalla Juve in poi, i titolari fissi hanno creato 38 occasioni da gol su 44, fatto 63 tiri sui 71 totali e, soprattutto, conquistato 8 punti su 8. Praticamente una tirannia, per gli altri compagni esclusi. Praticamente una certezza, immagina Montella che nel 2017 al Milan stabilì un record contrario: 23 formazioni diverse in 23 partite prima dell’esonero. La certezza finalmente trovata grazie al 3-5-2 dopo un periodo nerissimo (2 pareggi e 8 sconfitte in campionato, comprese le partite nella coda devastante scorsa stagione) ha convinto l’allenatore che non sono necessari ritocchi. Anche perché nessuno dei protagonisti ha chiesto un turno di riposo e la settimana di recupero dopo il Milan ha permesso a chi era in debito (a cominciare da Ribery) di riprendere le forze. La sosta di campionato servirà per valutare meglio le potenzialità e il contributo di tutta la rosa, anche se molti giocatori saranno convocati nelle rispettive nazionali e la possibilità di poter lavorar insieme sarà ridotta.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies