Fiorentina-Chiesa, è di nuovo amore. Ora si lavora al rinnovo di contratto

L’incontro tra Pradè, il padre Enrico e l’arrivo di Commisso hanno riportato la calma.

Un abbraccio tenero, quasi paterno con Rocco Commisso e le conversazioni scherzose in inglese con Joe Barone: l’umore è cambiato, i silenzi sono un ricordo. In poche parole la Fiorentina ha ritrovato Federico Chiesa. Come scrive La Gazzetta dello Sport infatti, il n° 25 e Ribery possono ancora cambiare e accendere le prospettive di una stagione che Rocco e Joe si rifiutano di chiamare “di transizione”. Domenica Chiesa ci sarà, ieri è tornato ad allenarsi in gruppo e adesso i cambi di direzione non lo fanno più soffrire. Forse non potrà garantire 90 minuti, ma Montella pensa all’attacco con lui e Vlahovic nel 3-5-2 che sfiderà i granata all’Olimpico Grande Torino.

La Rosea si sofferma anche sul capitolo rinnovo: l’ultimo incontro tra Commisso e babbo Enrico ha riportato serenità nel rapporto e adesso c’è la convinzione che il matrimonio con la Fiorentina possa andare avanti anche dopo l’Europeo. A Natale ci sarà il nuovo contatto con la proprietà, con il padre e Daniele Pradè che cominceranno a mettere nero su bianco qualche numero. Se non ci saranno frenate il rinnovo del contratto sarà abbastanza agevole.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies