Ossigeno viola, con l’Inter esce l’orgoglio. Ma la situazione resta difficile

I viola devono comunque guardarsi le spalle a quota 17

La Repubblica questa mattina riparte dallo splendido gol di Vlahovic contro l’Inter per descrivere la serata a due facce della Fiorentina. Il quotidiano sottolinea la reazione nel finale dopo il vantaggio dell’ex Borja Valero nel primo tempo, con una rete che salva la panchina di Montella e regala alla città un po’ di serenità in vista di un altro test probante come quello con la Roma di venerdì. L’ossigeno viola è tutto nel gol liberatorio di Vlahovic, ma anche nelle parate di Dragowski, due che contribuiscono a risollevare il morale dopo il nulla dell’ultimo mese. La ovvia conseguenza è che il morale possa tornare a salire in vista di un altro match di assoluto livello, da giocare però con una consapevolezza diversa, anche se la zona retrocessione è distante soltanto quattro punti. Tenendosi una cartolina preziosa di un gol bellissimo di un giovane serbo a tempo scaduto che ferma la capolista.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies