Viviano: “Montella non può sbagliare. Ecco perché non sono tornato”

Il grande ex e super tifoso viola, Emiliano Viviano è intervenuto in diretta ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno:

La Fiorentina è stata molto discontinua, ma le prestazioni ci sono sempre state. Con l’Inter mi è piaciuta, la squadra ha giocato bene, era molto solida e soprattutto sono felice per Vlahovic che è fortissimo. Montella? Ci sono dei giocatori non adatti al suo gioco, però quando sei in una piazza come Firenze con un presidente nuovo che ha portato tante aspettative, non puoi permetterti di sbagliare . Dragowski? Quest’estate sono stato vicino ai viola, ma Pradè ha scelto di non portarmi a Firenze per non mettere pressione al ragazzo che è molto forte e ha tanta prospettiva.  Esperienza a Firenze? Ho iniziato malissimo, poi fortunatamente mi sono ripreso, non porto alcun rancore, per un ragazzo cresciuto in curva è un’emozione incredibile avere l’opportunità di scendere in campo per la propria squadra.  Cosa vorrei chiedere al Presidente? (sarà in collegamento oggi alle 18 con Radio Bruno, ndr) Spero che tenga duro su tutte le problematiche che sembrano esserci sullo stadio”.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies