Fiorentina: in 8000 al Franchi per il primo allenamento dell'anno a porte aperte

A seguire la seduta anche Ribery che a bordo dell'auto elettrica fa il giro di campo e saluta i tifosi. Iachini il più applaudito e Barone telefona a Commisso davanti alla Maratona

Come riportato dal Corriere Fiorentino, comincia con gli applausi e i cori di oltre 8000 tifosi il nuovo anno della Fiorentina. Nell'allenamento a porte aperte del primo giorno dell'anno il tecnico Iachini è il più celebrato dalla maratona gremita, e non appena entra in campo per dirigere la seduta il coro “picchia per noi Beppe Iachini” riporta tutti indietro con la memoria. In realtà più che al passato la Fiorentina deve pensare al presente, almeno questo racconta la classifica e il triplice impegno nel giro di due settimane che vedrà i viola affrontare Bologna in trasferta, Spal in casa e Atalanta in Coppa Italia. A seguire l'allenamento ci sono tutti gli stati generali della società, da Dario Dainelli a Giancarlo Antognoni per arrivare al ds Daniele Pradè e al dg Joe Barone. Quest'ultimo si presenta in campo con una bandiera della Fiorentina e fa da tramite con Rocco Commisso che dagli Stati Uniti, via telefono, riceve gli applausi dei suoi tifosi, la stessa accoglienza che viene riservata a Ribery. Anche se il francese è ancora in stampelle per l'operazione alla caviglia vuole seguire da vicino il lavoro dei compagni, poi sull'auto elettrica si concede un giro di campo per salutare tutti. In campo la squadra lavora quasi due ore, a parte si allenano Cristoforo, Rasmussen e Montiel, infine dopo la parte atletica c'è spazio per una partitella che il pubblico segue con partecipazione. A prendere confidenza con il nuovo ruolo nello staff tecnico anche Alberto Aquilani. Iachini osserva, mischia le parte nella sfida in famiglia, ma soprattutto si gode il rientro in pianta stabile di Chiesa che solo per precauzione salta la partita a metà campo. Salvo sorprese l'attaccante a Bologna ci sarà e potrebbe giocare accanto a Vlahovic



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies