Iachini: "Vlahovic era un pò stanco. Per questo ho messo Boateng. Chiesa va ringraziato"

Beppe Iachini, allenatore viola, ha parlato così dell'1-0 inflitto alla SPAL: "Ringrazio i tifosi per l'accoglienza, stiamo vivendo un momento delicato. Stiamo lavorando da 10 giorni insieme, abbiamo margini di crescita importanti. A Bologna abbiamo subito il pareggio per un gran gol, ma stiamo migliorando e ci dobbiamo conoscere ancora di più: oggi abbiamo sbagliato qualche passaggio ed è entrata una eccessiva paura, dobbiamo ribaltare questa situazione in casa. Bene questi tre punti, la squadra è stata ordinata, ci interessava vincere dopo diversi mesi. E' una bella iniezione di fiducia". Chiesa? "Bisogna solo ringraziarlo, si sta impegnando e ogni settimana fa quello che deve fare. Sappiamo che viene da un infortunio e sta migliorando la sua condizione". Vlahovic era affaticato? "A Bologna ha giocato e l'ho visto un po' più stanco in questi giorni, inoltre da allenatore devo preparare una prima partita e una seconda partita: quindi ho preferito iniziare con Boateng, per poi far entrare Vlahovic qualora ce ne fosse stato bisogno".



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies