Chiesa-Vlahovic, l’oro di Firenze

Il domani è roseo con la coppia del momento

Uno ha già segnato 6 reti in campionato a nemmeno vent’anni; l’altro ha ritrovato la doppietta, assente da troppo tempo, e si è ritrovato dominatore. Vlahovic e Chiesa, Chiesa e Vlahovic. I due si intendono, sia sui social sia sul campo, condividono il passato nelle giovanili, divertono. Ecco i loro ritratti ad opera del Corriere dello Sport-Stadio.Chiesa era stato definito da Sousa la bandiera di Firenze. E lo sta diventando: ha svoltato dopo i problemi di inizio stagione, ha dominato Marassi con una prestazione da urlo. 6 gol, 6 assist, 5 legni e un rigore sbagliato, la mole prodotta fino a questo momento dal figlio d’arte. E il futuro? Intanto si sta ritrovando la tranquillità perduta, poi si penserà se accettare le offerte mostruose che arriveranno, quella dell’Inter su tutte, oppure provare a fare di Fede il nuovo pilastro della nuova Fiorentina.
Anche Vlahovic va blindato, e lo dimostrano gli assalti di Roma e Napoli a gennaio. A Pradè la ricerca della soluzione, non facile, mentre a Dusan il compito di segnare contro Pioli, il tecnico che lo ha fatto esordire in Serie A.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies