Ribery: per rivederlo in campo serve ancora pazienza

Il francese prosegue la tabella personalizzata di recupero, in panchina contro il Brescia domenica 8 marzo?

Il Corriere Fiorentino si concentra su Franck Ribery. Ci vorrà ancora del tempo per rivederlo in campo. Come riportato anche da Violanews.com il francese è nel pieno del suo programma personalizzato, segue la tabella preparata insieme ai sanitari L’infortunio alla caviglia è alle spalle, ma prevede un lavoro specifico per il ritorno al pieno svolgimento dell’attività. Ancora non è stato fissato il giorno in cui sarà aggregato al gruppo per svolgere la seduta insieme ai compagni. Prima ci sono diversi passaggi da superare. Le sedute sulla forza, la corsa sul campo, i cambi di direzione, l’utilizzo del pallone e la prova finale: la partita di allenamento. Solo dopo quest’ultimo step sarà possibile capire quando Ribery potrà giocare. Non + da escludere, però, che Iachini lo voglia portare  con il gruppo non appena sarà ad un buono stato di forma. Per questo potrebbe decidere di convocarlo per la sfida dell’8 marzo contro il Brescia. Nel giro di venti giorni il francese farà dei passi in acanti che potrebbero farlo andare almeno in panchina. Ma l’impiego da titolare non è così imminente. Serve precauzione visto anche che, ad aprile, Ribery compirà 37 anni.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies