Stadio, si va verso l’addio. “No” al bando Mercafir, incertezze su Campi Bisenzio: e il Franchi…

Come riporta Repubblica, si va verso l’addio per la costruzione del nuovo stadio. Commisso ha deciso di non partecipare al bando Mercafir, su Campi Bisenzio ci sono delle incertezze e l’appello ai sindaci metropolitano di lanciare le candidature è andato praticamente deserto. Il Franchi andrebbe ristrutturato ma dovrebbe occuparsene il comune: secondo il quotidiano in futuro l’attuale impianto potrebbe anche non superare più i vincoli Uefa. Se così fosse, in caso di partecipazione alle coppe da parte della Fiorentina, la squadra dovrebbe migrare in un’altra città per le partite. Adesso fra Nardella e Commisso la situazione è tesa. La società presenterà all’amministrazione uno studio che dimostrerà quanto la Fiorentina faccia bene all’economia cittadina.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies