Kouamè: "Mi alleno facendo le scale di casa, sono al 70%"

L'africano si racconta ai microfoni di Sky

Come sta vivendo questo momento?

Mi trovo a Firenze con mia moglie e mio figlio. Mi sento bene, ma non riesco ad allenarmi come facevo in precedenza. L’unica cosa che riesco a fare con continuità sono le scale del palazzo.


 Commisso? E’ sempre presente, mi ha chiamato anche due settimane fa per informarsi su come procedeva il mio recupero e come stessi passando questo periodo. Diciamo che sono al 70%.

Firenze? La mia ragazza è innamorata della città quando l’ha vista per la prima volta lo scorso Novembre è stato amore a prima vista.

 Rapporto con i giocatori viola? Ancora non ho avuto modo di legare con i miei compagni perché mi sono allenato sempre a parte. Col mister ci parlo stesso, scherziamo sulla mia possibilità di tornare in campo perché fosse per me scenderei anche adesso. 

Inter? Nessun rimpianto, non ero ancora pronto. Poi se magari avessi esordito adesso non sarei alla Fiorentina, quindi non posso avere rimpianti.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies