Allenamenti di gruppo: oggi la decisione del CTS

La Fiorentina è pronta ad adeguarsi al parere del Comitato Tecnico Scientifico

Il pallone viola – scrive La Nazione – naviga a vista però il via libera vincolato dal 18 maggio (campionato a metà giugno?) agli allenamenti collettivi ha fatto intravedere una lama di luce in fondo al buio. Bisognerà comunque aspettare (oggi?) per il via libera definitivo. Ma chi ha riacceso (o è pronto a riaccendere) i motori deve fare i conti sempre con il Covid-19. Ci sono ancora contagiati, così come tante guarigioni che fanno comunque ben sperare. E se la pandemia tornasse a estendersi durante la Fase 2? Il nuovo protocollo sulle misure della ripresa come verrà accolto e soprattutto, sarà accettato da tutte le parti? Domande che restano sospese, non per colpevole incoscienza; esclusivamente perché questi mesi di sofferenza hanno insegnato che si deve giocoforza fare programmi a breve scadenza. La Fiorentina è spettatrice interessata, come normale che sia, ma questo slittamento di fatto non ha cambiato i piani della società viola, pronta ad adeguarsi al parere del Comitato Tecnico Scientifico sulla ripresa degli allenamenti di gruppo. Ripresa che nelle intenzioni resta fissata, come ormai noto, per il 18 maggio.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies