Commisso vuole blindare Castrovilli: allo studio il nuovo contratto con scadenza 2025

L’intenzione della Fiorentina è quella di respingere la corte delle big italiane che hanno puntato i loro occhi sul centrocampista

Castrovilli ha tutto per diventare un leader della Fiorentina che verrà e proprio per questo c’è già l’idea di blindarlo ulteriormente con un nuovo contratto. È un predestinato, uno dei migliori talenti del calcio italiano. Il presidente Commisso lo considera indispensabile per il futuro, non perde occasione per elogiarlo e per questo vuole che sia un simbolo della sua Fiorentina. Gli piacerebbe che diventasse una bandiera, un po’ come Antognoni. Gaetano è legatissimo a Firenze e quindi anche per questo, nonostante abbia rinnovato ad ottobre fino al 30 giugno 2024, c’è la volontà di tenerlo ancora più stretto alla Fiorentina. Con un nuovo contratto, da fare con calma, da giocatore di primissima fascia: stipendio ancora più importante e allungamento della scadenza al 2025, scrive Repubblica in edicola oggi. E questo sarebbe un segnale forte anche per chi negli ultimi mesi ha manifestato il proprio interesse provando a sondare il terreno. Tanti club in serie A sarebbero pronti a fare un grande investimento su Castrovilli. La Juventus e l’Inter in primis, ma alla lista potremmo aggiungere anche il Napoli.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies