Il sogno è ancora Tonali, nonostante tutto. E l’alternativa non è low cost

Grandi spese in programma per rafforzare la mediana

Il tentativo c’è stato, e non blando: 50 milioni sul piatto per provare a strappare Sandro Tonali alla concorrenza delle big del calcio italiano, proposta respinta per motivi non precisati (canali preferenziali per Inter e Juve?). Fatto sta che la partita di lunedì rappresenta un’occasione, forse l’ultima, per parlare del centrocampista del momento. L’Inter è in vantaggio, ma la questione non è ancora chiusa. Più vicino, invece, Lucas Paquetà, anche se non è facile nemmeno per lui. Il Milan è disposto a lasciarlo partire anche con riscatto nel 2021, ma la cifra tocca i 30 milioni di euro, cifra soggetta alle imprevedibili oscillazioni della prossima, anomala sessione di mercato. Lo scrive La Nazione.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies