Nazione, "La Fiorentina è viva. E Franck si ricorda chi è"

Per la reazione della squadra, hanno inciso anche l'intervento dei tifosi e quello di Commisso

“La Fiorentina è viva“, scrive stamani La Nazione, "anche se la vittoria continua a rimanere un miraggio e la traversa di Ribery a una manciata di minuti dal 90′ diventa un credito pesante nei confronti della sorte. Ma i segnali visti contro i neroverdi sono il primo messaggio di disgelo in una stagione che rimane complicatissima”. "Con Ribery nei suoi cenci la vita è più semplice", scrive ancora il quotidiano, che sottolinea come l'intervento dei tifosi e quello del presidente Commisso, possano aver inciso sulla reazione della squadra. 



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies