Fiorentina-Verona 1-1: al Franchi decidono i rigori di Veloso e Vlahovic

Gara brutta e piena di falli, protagonista l'arbitro Fourneau che concede un rigore (dubbio) al Verona e poi fa pari mandando Vlahovic sul dischetto

Finisce 1-1 il match del Franchi tra la Fiorentina e il Verona, in una gara di poco gioco ma di tanti falli: per la squadra viola si tratta del terzo 1-1 consecutivo tra le mura amiche dopo i pareggi contro il Genoa e il Sassuolo. Succede tutto nel primo tempo, con le reti (entrambe su rigore) di Miguel Veloso all’8’ e di Dusan Vlahovic al 19’. Nella prima frazione non accade altro mentre nella ripresa si vede qualcosa in più con un’incursione dalla sinistra di Lazovic ben parata da Dragowski e un colpo di testa all’84’ di Milenkovic che finisce fuori di poco. Nonostante la girandola di cambi nel finale, non cambia l’inerzia della partita con la Fiorentina che, nell’era Prandelli, deve ancora rinviare il primo appuntamento con la vittoria in campionato: i viola salgono a quota 11 punti in classifica raggiungendo lo Spezia e martedì concluderanno il loro 2020 a Torino contro la Juventus.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies