Da Caicedo a Piatek passando per Pellè ed El Shaarawi: la panoramica del mercato offensivo per i viola

Sulle pagine de "La Nazione" le varie ipotesi di rinforzi offensivi per il mercato di gennaio

Il mercato di gennaio è sempre più vicino e per le squadre con seri problemi realizzativi come la Fiorentina può essere un occasione per svoltare. Tra suggestioni, possibili ed impossibili, sulle pagine de La Nazione è possibile fare ordine tra i tanti nomi accostati alla Viola. Le soluzioni più semplici potrebbero essere quelle che portano a Caicedo della Lazio e Zaza del Torino. Entrambi valutati intorno ai 7 milioni di euro stanno cercando una nuova sistemazione. Per arrivare al laziale Pradè potrebbe giocarsi anche la carta Duncan, con la formula del prestito. Decisamente più complesse, ma anche affascinanti, le piste che portano a El Shaarawy e Milik. Due calciatori di assoluto livello in rotta con il proprio club, mossi dalla forte volontà di giocare per sognare l’Europeo. Gli ingaggi elevati e la forte concorrenza sono una montagna da scalare. L’ultima coppia è formata dalle punte Piatek e Pellè. L’italiano ha molte richieste dall’Italia, tra cui quelle dell’Inter e del Milan, la Fiorentina ha chiesto informazioni ma rimane defilata. Mentre per il polacco continuano a rimbalzare insistenti voci dalla Germania, i viola avrebbero alzato il pressing. La formula rimane quella del prestito con diritto di riscatto a 18 milioni di euro



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies