La Gazzetta: Ribery, la salvezza prima dell'addio

FR7 vuol prendere per mano la Fiorentina

Ha spronato i compagni dalla tribuna, ha sudato come fosse in campo anche lui. Franck Ribery non ha smesso un secondo di incitare la Fiorentina durante il match con il Parma e dopo aver scontato la squalifica, sabato a Benevento tornerà a giocare dietro Dusan Vlahovic. Come scrive La Gazzetta dello Sport, ora più che mai la Fiorentina ha bisogno del suo campione, che a giugno se ne andrà ma adesso è una figura indispensabile. Per tre motivi: è l’unico giocatore di personalità, uno dei pochi che garantisce palloni per Vlahovic e può egli stesso segnare gol pesanti. Nello spogliatoio è come un fratello maggiore e i suoi consigli sono sempre ben accetti dai più giovani. Ma può diventare soprattutto un alleato di Prandelli, un esempio da seguire qualora il tecnico perda forza agli occhi dello spogliatoio.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies