Il sogno del Milan resta Vlahovic, l’alternativa un ex obiettivo viola

Il Milan, non è un mistero, vorrebbe affiancare Vlahovic al proprio idolo calcistico: Zlatan Ibrahimovic

Dusan Vlahovic ha messo in mostra un repertorio invidiabile negli ultimi mesi che, inevitabilmente, ha attirato su di sé le attenzioni di molti club. Non è un mistero che il serbo piaccia al Milan che lo ha individuato come il vice Ibra. Vlahovic conserva la maglia regalatagli dal suo idolo calcistico, con la dedica speciale di Ibrahimovic. La Gazzetta dello Sport scrive di come l'ammirazione nei confronti dello svedese possa diventare un elemento in sede di trattativa di mercato. Al nove serbo viola non dispiacerebbe giocare nella stessa squadra del proprio mito. L’accordo con la Fiorentina scade nel 2023, il presidente Commisso - scrive la rosea - gli ha proposto di estendere i termini dell’accordo triplicando l’ingaggio, attualmente sui 400mila euro, oltre ad altri ricchi bonus. L’interesse di Milan, Roma di altre big europee, il Dortmund su tutte, può scatenare l’asta e far lievitare il prezzo che ha già raggiunto i 40 milioni. Come alternativa il Milan starebbe valutando Gianluca Scamacca, al Genoa ma di proprietà del Sassuolo.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies