Nazione, Rocco operazione futuro

Già a Cagliari il possibile annuncio del rinnovo di Ribery. Il casting allenatore

La salvezza distante appena qualche centimetro. E la voglia di futuro. Così anche il messaggio lanciato sabato sera da Commisso appare come un appuntamento al quale Rocco terrà fede, molto probabilmente mercoledì sera dopo il fischio finale di Cagliari-Fiorentina o magari il giorno dopo, con più calma, a Firenze. Già, ma quale potrebbe essere, la prima mossa viola in chiave futuro? L’istinto vorrebbe che Commisso vada ad accendere subito i riflettori sul nome del nuovo allenatore, ma nella realtà – specie nel caso di candidati comunque forti come De Zerbi, Gattuso o Juric – i tempi per aver raggiunto un accordo e metterlo al centro della piazza non sono (e non possono esserlo) maturi. Così scrive La Nazione.

DE ZERBI E RIBERY. Nelle ultime ore la pole di Ringhio è stata affiancata da un ritorno di fiamma importante su De Zerbi, anche se la Fiorentina non ha comunque precluso (anzi) la soluzione a sorpresa dal mercato straniero. Nei prossimi giorni potrebbero prendere corpo altre situazioni che stanno a cuore al patron della Fiorentina. E qui il pensiero corre subito nella direzione di Ribery che, in attesa degli sviluppi dell’operazione rinnovo di Vlahovic, potrebbe essere davvero a un passo dall’abbracciare Firenze e la Fiorentina anche per la prossima stagione. Di sicuro, la notizia dell’eventuale rinnovo di FR7 rappresenterebbe un messaggio forte e chiaro sulla voglia di riscatto e di rilancio della società viola e dello stesso campione francese che, fra l’altro, ha avuto modo di incrociare più volte il pensiero di Commisso, da quando il numero uno del club è tornato a Firenze.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies