Mago Vlahovic, ne segna sette. E avvicina il rinnovo

Show del serbo in amichevole. Il nodo clausola nel contratto, ma l'ottimismo cresce

Vlahovic scatenato. Non aveva segnato nel primo test stagionale, ma si è ampiamente rifatto ieri. Nell'11-0 contro il C4 Foligno, il centravanti viola ha segnato ben 7 gol, mettendo in mostra tutto il repertorio: testa, tap-in, sinistro, rigore, pallonetto, chiudendo un triangolo all'angolino. Tutte soluzioni diverse per mettere in mostra le sue abilità e per ritrovare il sorriso. Ne parla il Corriere Dello Sport, sottolineando come anche dalle parole dell'attaccante emergano anche tutti i suoi obiettivi: lavorare forte e dare il massimo senza tenere conto del risultato. Ieri la differenza l'ha fatta ovviamente il serbo, ma buone indicazioni sono arrivate da tutta la truppa.

Su Repubblica si parla anche del rinnovo contrattuale: la trattativa potrebbe essere arrivata a un punto di svolta. Il nodo da sciogliere resta quello legato alla clausola rescissoria: la Fiorentina la vorrebbe alta per scoraggiare le offerte, non così il suo entourage. Il punto di intesa (come spesso accade in questi casi) dice qualcosa come 70 milioni di euro: la sensazione è che si possa lavorare su una cifra simile per proseguire insieme.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies