Luca Ariatti al Pentasport: “Spero che Italiano sia l’artefice della rinascita viola"

Fiorentina interessata al difensore Kouyaté

L’ex giocatore che ha indossato sia la maglia viola che quella dell’Atalanta ha parlato proprio della squadra di Italiano

Luca Ariatti a Radio Bruno ha parlato della Fiorentina: “Spero che possa essere Italiano l’artefice della rinascita della Fiorentina. Mi aspettavo che potesse fare l’allenatore anche se ha fatto una strada molto lunga partendo davvero dal basso per arrivare da poco in Serie A. Tanto di cappello davvero a lui per quello che ha fatto“.

SU ITALIANO E GASPERINI: “Voglio vedere Italiano quest’anno per capire se può davvero avere qualcosa in comune con Gasperini come per esempio ha Juric. Il filone oggi è quello di De Zerbi con grande attenzione al gioco, ai dettagli. Così come sta facendo anche Dionisi. Il calcio è bello perché è sempre in evoluzione”.

SUL MERCATO: “Con la Fiorentina ho parlato più volte di Kouyaté, difensore centrale, perché sapevo che i viola avrebbero potuto cambiare molto in difesa. Poi alla fine invece hanno fatto solo un cambio e Kouyaté non si è concretizzato“.

SU VLAHOVIC: “Tante volte certi giocatori già quando sei a tre anni dalla scadenza devi spingere nuovamente per il rinnovo. La Fiorentina ha fatto un buon mercato tenendo lui e Milenkovic poi però bisogna vedere come va con i contratti. Vlahovic e Haaland sono i due numeri 9 per eccellenza“.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies