La Nazione: Il nuovo Franchi, senza stravolgimenti

Presentato ieri il progetto per il nuovo stadio

La Nazione, stamani in edicola, si sofferma sull’analisi del progetto vincitore per la riqualificazione dell’Artemio Franchi. Soluzione di innovazione che forse non stravolge eccessivamente il concetto stesso dello stadio, comunque proiettato nel futuro anche quando fu costruito - si legge - Una filosofia seguita anche dall‘architetto David Hirsch dello studio Arup di Milano che ha vinto il concorso, superando altri sette progetti, tutti di grande qualità. Restyling che pare aver conquistato anche l’attuale dg viola Barone



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies