Cabral, Piatek, Kokorin: Italiano cala il tris per attaccare l’Europa

Cabral, Piatek e ora anche Kokorin sono pronti all’assalto finale

"Attacco viola all’Europa. Italiano cala il tris": è il titolo dell'analisi di Repubblica Firenze alla vigilia di Fiorentina-Venezia. Riportiamo una parte dell'articolo che sottolinea come, per la gara d'andata in Laguna, Italiano avesse a disposizione solo Vlahovic:

CABRAL - Il borsino viola mette un segno più intorno a Arthur Cabral: il gol del Maradona suggerisce grande fiducia nei mezzi di un acquisto che ha avuto bisogno di un po’ di tempo per conoscere il credo di Italiano e i carichi di lavoro del campionato. Adesso Cabral appare in forma, in crescita fisica e tattica e nelle ultime due gare ha fatto vedere il bagaglio che può mettere a disposizione in questo finale di stagione.

PIATEK - Il polacco sembra aver superato l’infortunio in Nazionale, ha lavorato sempre con il gruppo e punta a dimostrare tutto il proprio valore nello sprint conclusivo in cui ha due importanti obiettivi personali: da un lato con quattro gol entrerebbe in doppia cifra, dato non trascurabile per chi è arrivato a gennaio, dall’altro cerca con le prestazioni di guadagnarsi il riscatto da parte dei viola anche per la prossima stagione.

KOKORIN - Gettato nella mischia nel finale di Napoli ha dimostrato di essere parte del gruppo e anche pronto per giocare, dopo mesi di naftalina. Un piccolo spezzone di gara che apre un’importante considerazione da parte di Italiano per il finale di stagione anche per il russo. Con tanta sorpresa in patria dove le sua gesta vengono sempre analizzate in maniera particolare.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies