Attacco in crisi e difesa insicura: i limiti dei ragazzi di Italiano

Attacco striminzito e difesa poco attenta. Ecco i limiti della Fiorentina che è caduta sul campo della Salernitana

In otte delle ultime nove gare, la Fiorentina non è riuscita ad andare in gol per più di due volte. Soltanto la trasferta di Napoli fa eccezioni ad un attacco davvero sterile. Come riportato dal Corriere Fiorentino, in questo modo i viola hanno ottenuto 14 punti, ma alla luce della prestazione di ieri, possiamo notare i forti limiti di questa squadra.

Saponara si salva tra gli esterni, con Ikonè e Gonzalez davvero irriconoscibili. Cabral ci prova, ma non riesce ad essere incisivo e Piatek, dopo un inizio importante, non sembra riuscire più a trovare il feeling con il gol. Ovviamente, se a questi problemi ci aggiungiamo una difesa che perde le sue certezze, allora sì che vincere sarà davvero complicato. L'errore eclatante di Igor è davvero qualcosa di inaspettato, visto che il brasiliano veniva da due mesi di dominio assoluto sugli attaccanti avversari. Sperando che sia il primo e l'ultimo errore, Italiano dovrà trovare le giuste soluzioni a questo difficile momento. Le assenze ci sono e si sentono, soprattutto quella di Torreira, ma non c'è tempo per gli alibi perché questa squadra non può più sbagliare.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies