Torreira, ore calde. Pradè al lavoro

Ma la percentuale d’addio resta alta

Repubblica Firenze si concentra su Lucas Torreira. Oggi è l'ultimo giorno utile per la Fiorentina per esercitare il diritto di riscatto dall'Arsenal.La percentuale dell’addio - si legge nel quotidiano - resta ancora più alta ma l’opera di ricomposizione portata avanti nelle ultime ore dalla società viola ha cambiato gli equilibri. Il lavoro ha in Daniele Pradé il volto copertina, l’artefice principale del suo trasferimento in prestito dall’Arsenal in viola un anno fa. I colloqui sono ripartiti dopo l’empasse dell’inizio di settimana scorsa, nel tentativo di ricucire. Storie di commissioni per la società, ritenute eccessive ma mai quantificate in milioni, nemmeno nelle parole del presidente Commisso. Storie di patti non rispettati e di cartellini abbassati rispetto a quanto pattuito per il procuratore Pablo Betancur con i viola che sarebbero venuti meno ai 2,75 milioni per l’ingaggio stabiliti un anno fa in caso di riscatto del giocatore, oltre alla richiesta di uno sconto sui 15 milioni fissati come prezzo del cartellino. Lo stesso agente ha però detto che la Fiorentina fino ai primi di giugno era la priorità assoluta.



Condividi
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies



Lascia un commento
La funzionalità è stata disattivata perché si avvale di cookies (Maggiori informazioni)

Attiva i cookies